I NOMI DA RICORDARE DI VENEZIA 74.

La 74. Mostra del Cinema di Venezia si è conclusa con i premi ufficiali:

  • Leone d’Oro a Guillermo del Toro per The Shape of Water, miglior film;
  • Leone d’Argento (Gran premio della Giuria) a Samuel Maoz per Foxtrot;
  • Leone d’Argento (premio per la miglior regia) a Xavier Legrand per Jusqu’à la Garde;
  • Coppa Volpi per la miglior attrice a Charlotte Rampling per Hannah;
  • Coppa Volpi per il miglior attore a Kamel El Basha per Three Billboards outside Ebbing, Missouri;
  • Premio Marcello Mastroianni per un attore o attrice emergente a Charlie Plummer per Lean on Pete.
  • Unico premio italiano: Nico di Susanna Nicchiarelli nella sezione Orizzonti.

Evento speciale del Cinema Italiano e Internazionale con un riconoscimento per le arti, il Premio Kinéo, che ha celebrato il suo quindicesimo anniversario con un parterre du roi. I suoi artisti premiati, domenica 3 settembre, hanno elettrizzato fotografi e media sul red carpet, prima, e sul palco delle premiazioni, poi.

Eccoli. Alessandro Siani per la miglior commedia, Antonio Pisu per la miglior opera prima, prodotta da Genoma Films di Paolo Rossi, Pif, rappresentato da Stella Egizio interprete di In guerra per amore, Francesco Bruni, miglior regista, premiato anche dal SNCCI, Michele Placido, miglior attore non protagonista, Valentina Lodovini, Miglior attrice non protagonista, Antonio Albanese, miglior attore protagonista, Vittoria Puccini e Michele Riondino, premio Kinéo 15 anni, Silvio Orlando per la miglior Serie Tv, Paolo Del Brocco per Rai Cinema, Henry Chu Will per Variety, Celina Jade per il cinema cinese, Paola Calliari, Vincenzo Crea e Cristiano Caccamo, Silvia d’Amico, giovani rivelazioni.

Il premio alla carriera è andato a Raffaele Pisu, miglior attrice protagonista si è rivelata Anna Foglietta, miglior documentario “Ulu Begh, the Man who Unlocked the Universe.

Straordinari, a dir poco, i Kinéo International Award: per l’arte, la musica, a Giovanni Allevi, ad Armand Assant, protagonista del documentario premiato, a Henry Fremaux, direttore del Festival di Cannes e dell’Institut Lumière, a Claudia Cardinale e a Susan Sarandon. a loro anche i riconoscimenti dei Main Sponsor: il Kinéo & S.Pellegrino Award a Claudia, il Kinéo & Frrragamo Parfums Award a Susan.

Kinéo ha festeggiato i suoi 15 anni insieme alla più dinamica rivista di cinema in Italia, Best Movie. Un’occasione d’oro per assegnare altri prestigiosi premi: a Jasmine Trinca, Talento Italiano dell’anno e a Edgar Wright, entrambi componenti della Giuria del concorso Venezia 74. che ha assegnato i Leoni!

L’elenco dei premiati al link: press